By Francesco Terzago On lunedì, febbraio 23 rd, 2015 · one Comment · In ,

Robot T&D Robotics, munito di filo diamantato, realizza enorme scultura

Torart, di Filippo Tincolini, sta realizzando una statua in marmo bianco di Carrara partendo da un singolo blocco che, al grezzo, aveva un peso superiore alle 100 tonnellate.

Il robot lavora all’aperto, di giorno, di notte, con la pioggia o con la neve. Senza sosta. Il robot, fornito da T&D Robotics, è munito di testa per il taglio con filo diamantato. Procede, in modo inesorabile, a una velocità di 15 millimetri al minuto, lavorando a cinque gradi di libertà.

Si tratta di un’impresa artistica e tecnologica mai tentata in precedenza e Carrara ne è il teatro, a pochi metri dalla celebri cave di marmo bianco.

Lo sviluppo del filo diamantato, presentato in anteprima alla fiera di Marmotec 2014, a Carrara, ha già avuto numerosi impieghi, altri nostri clienti lo hanno scelto per le loro lavorazioni, è l’esempio di Monument, in Belgio.